fipol
Ubisor il 29/12/2017

Il Poker on line e il Poker live. I tornei. Cash game. Il poker sportivo

Se oggi siamo qui a giocare e parlare di poker è grazie alla diffusione del poker texano sulle piattaforme online. Senza di ciò il poker sarebbe rimasto una cosa per pochi. La possibilità di poter giocare avendo un pc e una connessione, ha portato negli ultimi 7-8 anni ad una esplosione e a una diffusione planetaria e capillare del poker versione texas holdem In America questo è noto anche come effetto Moneymaker. Nel 2003 infatti con l’avvento del poker online alle WSOP di Las Vegas si presentano i primi qualificati online, tra cui appunto Chris Moneymaker che grazie a un satellite da 39$ quell’anno sbanca Las Vegas, vincendo il più ricco montepremi, fino a quel punto distribuito Questo porta ad una scossa epocale; basti pensare che dagli 839 iscritti del 2003 si triplica il numero nell’anno successivo passando ai 2576 del 2004.

U Ubisor